+39 338 1054953


Video Marketing 2022: la Guida Definitiva #6

Video Marketing
  • Illustration

    Roberto Ferranti

    28 Marzo 2022

Guida completa per la tua strategia di Video Marketing nel 2022.
In questa guida troverai:
• Come creare video efficaci• Come promuovere i tuoi video • Come aumentare le conversioni con i video• Molto altro ancora


Capitolo #6 Strategie e tecniche avanzate

Calcolatrice

Ora hai le basi per iniziare una strategia di Video Marketing.
In questo capitolo ti mostro:
● I primi 5-7 secondi sono cruciali
● Essere presente tra i video suggeriti da Youtube
● Crea video dinamici
● Prova a creare video lunghi
● 1° Su Youtube con la Parola Chiave “SEO”


Strategie e Tecniche Avanzate / I Primi 5-7 Secondi

I primissimi secondi del tuo video sono cruciali, importantissimi.

L’inizio del video cattura l’attenzione dello spettatore che deciderà se proseguire nella visione o andarsene via.

Meglio evitare di iniziare con una sigla o un’animazione del tuo logo. Quella la puoi mettere dopo o, meglio, alla fine del video.

Da evitare assolutamente le lunghe introduzioni, preamboli, discorsi generici. Vai subito al sodo. Spiega immediatamente di che parlerai nel video, quali saranno i benefici che ne trarrà lo spettatore, perché non può perderlo.

Cerca di essere coinvolgente, energico, mettici la tua personalità. Evita di parlare come un professore in un’aula universitaria.


Ecco un esempio di come iniziare un video in modo efficace.

Corrado Bertonazzi è un musicista, suona la batteria. In pochi anni è diventato un riferimento importante per chi vuole imparare a suonare la batteria.

Il suo canale Youtube è seguitissimo. Lui è un ottimo esempio di come fare video ed in particolare di come si inizia un video.


Ecco un altro esempio di come iniziare un video efficacemente.
Angelo Greco è un avvocato, molto seguito su Youtube. i suoi video sono ben fatti.
La sua comunicazione video è molto evoluta negli anni. Guarda la differenza tra un video del 2019 e uno del 2021. Soprattutto nota com’è cambiato il modo con cui inizia il video.

Video del 2019. Prima di capire di che parla il video passano ben 20 secondi.


Video del 2021. Dopo solo 6 secondi si capisce di che parla il video.


Strategie e Tecniche Avanzate / Essere tra i Video Suggeriti di Youtube

Youtube è il secondo motore di ricerca dopo Google, che ne è proprietaria.

Ottenere più visualizzazioni su Youtube dipende da molti fattori, tra i quali:

Scrivere un titolo e una descrizione usando
parole chiave efficaci

Creare miniature video chiare e accattivanti

Usare i TAG giusti


Ma essere posizionati tra i primi risultati di una ricerca su Youtube non è l’unica via per aumentare le visualizzazioni.
Un’altra strada è essere presenti tra i video suggeriti da Youtube.
Molti canali ottengono più visualizzazioni se vengono suggeriti da Youtube che quante ne ottengono dalla ricerca.
I video suggeriti sono quelli che appaiono nella lista a destra di un video che stai guardando. Sono scelti da Youtube perché secondo i suoi algoritmi sono correlati a quello che stai guardando adesso.
La domanda importante è: come sceglie Youtube i video che suggerisce mentre stai guardando un video?


In questo video di Brian Dean, scopri come utilizzare la strategia “La Tecnica del Seguito”. Questa strategia ti permette di far sì che il video che pubblichi su Youtube sia presente tra i video suggeriti.

Il video è in inglese, per attivare i sottotitoli in italiano
segui queste indicazioni.


Ecco in sintesi come fare e a che punto del video trovare gli argomenti:
1. Cerca un video popolare nel tuo settore di nicchia - 1min 52sec
2. Crea un video migliore di quello - 3min 13sec
3. Fai un’introduzione che colpisce lo spettatore - 5min 11sec
4. Crea un video più lungo - 6min 12sec
5. Monta il video in modo dinamico - 7min 08sec
6. Ottimizza il video - 8min 05sec
7. Aumenta il CTR (Click Through Rate) - 11min 10sec
8. Crea un miniatura del video diversa - 12min10sec


Strategie e Tecniche Avanzate / Crea un Video Dinamico

Rendere dinamico un video significa cambiare qualcosa nel montaggio ogni 20 secondi circa.
In questo modo lo rendi più interessante, catturando l’attenzione dello spettatore.

Taglia il video usando inquadrature diverse.


Inserisci scritte e elementi grafici.


Strategie e Tecniche Avanzate / Prova a creare un video lungo

Spesso si pensa che un video per essere efficace deve essere breve, non più di 5 minuti.

Si sente dire: “le persone hanno un’attenzione breve. Nessuno guarda un video che dura più di pochi minuti!”.

Ma quando il contenuto è interessante e approfondisce temi che il pubblico apprezza, può essere anche molto lungo.

Questo video dura 19 minuti e ha più 760.000 visualizzazioni.


Strategie e Tecniche Avanzate / 1° Su Youtube con la Parola Chiave “SEO”

Circa un anno fa Brian Dean si è posizionato al primo posto nelle ricerche di Youtube usando la parola chiave “SEO”.
Ma come ha fatto?


Primo - Attenzione ai primi secondi

I primi secondi, come ti ho già suggerito, sono essenziali.

Quindi, inizia il video andando subito al punto. Cosa imparerà chi ti sta guardando?


Secondo - Fare un video lungo

Il video dura 12’43”, non è lunghissimo, ma più lungo di altri video sullo stesso tema.

Così facendo parla di tutto quello che c’è da sapere sulle basi della SEO in un unico video.


Terzo - Ottimizzare il video
Scrivi il titolo inserendo all’inizio la parola chiave.

Illustration


Nella descrizione ripeti più volte la parola chiave.

Illustration


Inserisci i tag giusti.

Illustration


Video Marketing 2022: la Guida Definitiva

Ricevi ogni mese la mia Newsletter Social Media Video con le migliori strategie, risorse e strumenti per comunicare efficacemente con i video sui social media